Nella seduta della Giunta comunale di Decollatura del 17 febbraio scorso sono state approvate (tra le altre) due importanti deliberazioni che vanno nella direzione dell’auspicata Innovazione.
La prima, la n. 18, è un atto di indirizzo all’Ufficio tecnico affinchè siano installate due webcam di tipo turistico (cioè senza registrazione dati) per diffondere sul web immagini del nostro Comune; la seconda, n. 19, avente oggetto «Designazione locali per la Biblioteca e l’Archivio Storico del Comune di Decollatura» attiva la procedura che porterà a breve all’apertura di due importanti servizi, quello della Biblioteca e dell’Archivio storico.

Prova di visualizzazione della webcam sul Reventino

Prova di visualizzazione della webcam sul Reventino

La prima webcam sarà installata sul tetto del Museo della civiltà contadina di Piazza della Vittoria e diffonderà sul sito del Comune le immagini della piazza più animata di Decollatura. La seconda è prevista sul tetto del Municipio e sarà puntata sul Monte Reventino, la risorsa ambientale storicamente più importante del nostro Comune. Le scelte sono state dettate sia da considerazioni pratiche ed economiche (si potranno utilizzare l’alimentazione elettrica e gli accessi alla rete già esistenti e quindi con risparmio sui costi fissi) sia perchè le due collocazioni veicolano, da una parte, la dinamica vocazione urbana e commerciale di Piazza della Vittoria e dall’altra il binomio inscindibile Decollatura-Reventino in chiave ambientale e turistica.
Decollatura che è già la porta e la capitale del Reventino, ora aggiunge anche una finestra!

 

La sede designata per Biblioteca e Archivio Storico

La sede designata per Biblioteca e Archivio Storico

 

Per quanto riguarda la Biblioteca e l’Archivio storico, con la deliberazione n. 19 si è stabilita la loro collocazione nel piano terra dell’edificio ex-scuole elementari di Piazza G. Perri. La sede scelta è la più adatta allo scopo dal momento che offre tutte le migliori opportunità per fuire di questi importanti servizi, anche se prima delle rispettive aperture ufficiali al pubblico occorrerà attendere il completamento dei lavori che interesseranno l’immobile, già finanziati, e le delibere di istituzione e dei regolamenti.

Alcuni scaffali dell'Archivio storico

Alcuni scaffali dell'Archivio storico

La dotazione documentaria che sarà accessibile al pubblico è di grande valenza storica e culturale, anche in considerazione dei 214 anni di storia del Comune di Decollatura, orami quasi 215, dal momento che la sua nascita risale al  29 aprile 1802. Centinaia di registri, fra cui la serie completa dello Stato Civile dal 1810, saranno disponibili agli studiosi e cittadini che potranno conoscere la loro storia e le loro più antiche relazioni familiari. Il riordino, ormai quasi completato, è stato possibile grazie all’Amministrazione comunale guidata dalla sindaca Anna Maria Cardamone che fin da subito ha creduto nel progetto e alla dedizione dei dipendenti comunali, in particolare di Giuseppe Maruca che ha letteralmente tirato fuori i preziosi documenti dal garage in cui si trovavano confinati.

Leggi le delibere: Designazione locali per Biblioteca e Archivio Storico Delibera webcam

Giuseppe Musolino, Assessore all’Innovazione.


leggi tutto

Come in molti saprete, la Sindaca di Decollatura Anna Maria Cardamone lo scorso 9 febbraio mi ha nominato Assessore Comunale con delega all’Innovazione. La mia nomina come assessore esterno — perchè non ricopro anche la carica di consigliere — è giunta alla fine di una delicata fase dell’Amministrazione Comunale che ormai si può ritenere felicemente superata.

L’assessorato all’Innovazione è un’assoluta novità e non solo nel nostro Comune. Gli obiettivi che mi propongo di attuare sono naturalmente quelli legati al programma amministrativo che ha determinato la vittoria della lista Decollatura Viva di Anna Maria Cardamone, ma la novità avverrà, mi auguro, nel taglio che cercherò di dare alle attività comunali, promuovendo l’Innovazione in campo culturale, sociale, nei rapporti tra cittadinanza e Amministrazione, tra il nostro Comune e gli altri enti. Il Comune dovrà continuare a migliorare dove è già forte e cioè nella gestione delle risorse economiche, nella ricerca di finanziamenti, nella correttezza e trasparenza amministrativa e così via, ma la Città dovrà essere innovata in tutti i settori in modo che i cambiamenti siano immediatamente percepibili anche da chi si trova solo a passare dalle nostre strade.

L’Amministrazione da sola non può operare questa trasformazione. E’ necessario che tutti concorrano a questo progetto e perciò, appena sarà possibile, inizierò una serie di incontri finalizzati a fare il punto sulla situazione, a raccogliere idee e attivare subito le prime iniziative. Già nelle prossime riunioni di Giunta mi ripropongo di presentare le prime proposte di deliberazione, le altre non mancheranno di arrivare con il sostegno della Sindaca che crede in progetti innovativi come ha dimostrato nei passati cinque anni. Punterò sulla collaborazione dei colleghi assessori che naturalmente già conoscevo e con i quali ho ottimi rapporti, del gruppo di maggioranza consiliare Decollatura Viva che è la spina dorsale dell’Amministrazione e che dovrà continuare il rapporto di collaborazione con l’esecutivo come sta facendo fin dall’esito elettorale, del gruppo consiliare Decollatura Democratica che vuole sostenere fino in fondo l’Amministrazione con proposte, suggerimenti e reale collaborazione democratica, dei consiglieri di minoranza il cui contributo alla vita amministrativa può essere valorizzato e deve trovare forme e spazi adeguati di espressione quando vuole concorrere al bene comune, a tutti i singoli cittadini che hanno diritto ad avere risposte ma possono, devono e vogliono stare vicini agli organi amministrativi del loro Comune.

Non sono frasi di circostanza. Non è un finto “vogliamoci bene“. E’ l’INNOVAZIONE che sogno! E’ ciò che sento veramente e chi mi conosce sa che dico qui quello che ho detto in privato sempre e a tutti.

L’assessore all’Innovazione
Giuseppe Musolino

Clicca per visualizzare il Curriculum e il decreto di nomina.


leggi tutto

Si è svolta ieri nella sala del Museo della Civiltà contadina di Piazza della Vittoria a Decollatura (CZ) la presentazione del libro di Giuseppe Soriero «Sud, vent’anni di solitudine» edito da Donzelli nel 2015. L’evento è parte del programma di manifestazioni estive 2016 promosse dall’Amministrazione Comunale di Decollatura e dalla ProLoco.

Insieme a me era presente il Sindaco di Decollatura Anna Maria Cardamone che, dopo i saluti all’ospite e agli intervenuti, nel dibattito che è seguito, ha proposto alcuni importanti spunti di riflessione.

Ho iniziato con un saluto all’Autore del quale ho ricordato la partecipazione a molti momenti significativi della vita amministrativa e politica di Decollatura, e specialmente in occasione dell’inaugurazione dell’EuroPalasport di Decollatura nel 1997 quando ero amministratore comunale. Ho poi esposto la mia relazione a partire da una breve nota biografica sull’Autore per proseguire poi con un’analisi del contenuto del libro. Sono seguiti l’intervento di Soriero, quello del Sindaco Cardamone e quello del pubblico con cui è iniziato un interessante dialogo.

 

Vent'anni di solitudine - Libro di Giuseppe Soriero

 


leggi tutto

Sabato 6 agosto 2016 alle ore 18,30

Sala conferenze del Museo della civilta’ contadina

Piazza della Vittoria, Decollatura CZ

 

Presentazione del libro Sud, vent’anni di solitudine

di Giuseppe Soriero

Sarà presente l’Autore

Vent'anni di solitudine - Libro di Giuseppe Soriero

Programma:

Saluto del Sindaco di Decollatura Anna Maria Cardamone

Introduce e modera Giuseppe Musolino

Intervento dell’Autore

Interventi del pubblico

La Cittadinanza è invitata a partecipare


leggi tutto