150° anniversario dei Moti Risorgimentali in Calabria

Nel 1998 il Centro Studi Στεφανος (Stefanos) di Santo Stefano di Rogliano (CS), per opera del suo Presidente Renzo Perri, organizzò una grande manifestazione per ricordare il 150° anniversario dei Moti Risorgimentali in Calabria del 1848. In particolare, il Centro Studi e l’Amministrazione Comunale volevano ricordare le figure di due concittadini, i fratelli Giuseppe e Rodolfo Mazzei, morti da eroi durante quella fase dei moti. Infatti Giuseppe Mazzei, al comando dei volontari cosentini, cadde nella battaglia dell’Angitola del 28 giugno 1848 mentre il fratello Rodolfo morirà in carcere a Cosenza dove scontava la condanna inflittagli per aver partecipato agli stessi moti nel territorio di quella provincia.

Brochure manifestazione

Brochure manifestazione

Il Presidente Perri aveva inviato una lettera di invito a tutti i comuni del comprensorio per sollecitare l’adesione e così io partecipai per comunicare un’esperienza che era stata portata avanti nel Liceo Scientifico di Decollatura in cui insegnavo. Si trattava del progetto La scuola adotta un monumento realizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Decollatura (di cui facevo parte) con cui si intendeva porre sotto tutela da parte delle nuove generazioni il monumento al Generale Francesco Stocco ubicato presso il Bivio Romano di Decollatura. In realtà il mio scopo era quello di porre sotto tutela “il ricordo” della figura del Generale Stocco, affinchè le sue imprese facessero parte del bagaglio culturale degli giovani.

Cippo al Generale Stocco a Decollatura

Cippo al Generale Stocco a Decollatura

Gli studenti parteciparono con grande impegno alle ricerche sul personaggio Stocco, facendo visita alla sua casa natale ed effettuando sopralluoghi al monumento. Infine ne scaturì una proposta per un progetto di sistemazione che fu recepito dal tecnico che aveva in corso i lavori di piantumazione di verde pubblico, il dott. Tropea da Lamezia Terme. Il progetto era quello che portò alla messa a dimora dei Prunus a foglia rossa che si trovano lungo le nostre strade e alla sistemazione di Piazza della Vittoria, e così lo spazio intorno al monumento Stocco entrò a farne parte integrante. Infine, venne sistemato con una recinzione metallica e una siepe ornamentale.

La mia relazione al convegno ebbe proprio come argomento l’eperienza scolastica, oltre che una breve premessa biografica su Stocco, necessaria per rendere nota a chi ancora non la conosceva, l’eccezionale figura del personaggio. La relazione fu illustrata il 6 giugno 1998 nel corso della prima giornata di interventi presso il Centro Congressi della Comunità Montana del Savuto di Piano Lago.

Giuseppe Musolino, relatore al 150° Anniversario dei Moti Risorgimentali Calabresi

Giuseppe Musolino, relatore al 150° Anniversario dei Moti Risorgimentali Calabresi

Targa ricordo per i relatori

Targa ricordo per i relatori

 

La relazione è disponibile a questo link.


Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>